2018/manifiesto IT

De wiki es.hackmeeting.org
Saltar a: navegación, buscar
  • Icono-hm2017-home.png
    HM 2018
  • Icono-manifiesto.png
    Manifiesto
  • Icono-nodos.png
    Call4Nodes
  • Icono-infopoint.png
    Infopoint
  • Icono-recursos.png
    Tareas

Hackin-V: hackmeeting 2018 del 1 al 4 de noviembre en La Casa Invisible de Málaga

Otros idiomas: Esperanto - Morse / Galego / Inglés / Italiano /

Per tutte le hackers morte

Hack in V

Nella notte del 1 ° novembre, le hackers morte torneranno alle loro console e la rete sarà inondata di devs che, sussurando mantra di codice alla ricerca di chi li potrebbe aiutare a hackerare l'aldilà. Le loro risate congeleranno i nervi di coloro che li perseguitarono, e il loro coraggio ispirerà tutti noi che siamo ancora qui. Se li convochiamo, arriveranno certamente all'Hackmeeting e l'aria fredda del loro spirito si aggirerà per i corridoi della Invisible cercando il calore nei nodi dei vivi, per condividere con altre anime nuovi momenti di comunità, creazione e lotta.

La genia di Ada Lovelace, che ha già dimostrato il valore delle donne per il lavoro intellettuale, ridicolizzando i tecnomachisti di quel tempo, tornerà a ricordarci dell'importanza del femminismo negli spazi tecnologici. Hacker come St. Jude (Jude Milhon), prima cypherpunk, pioniera della difesa della privacy e promotora del cyberfemminismo domineranno i nodi misti e quelli non. Loro e molte altre ci danno la forza di rompere le barriere digitali patriarcali e i loro apparati di potere. Non smetteremo di avanzare.

Grazie a loro e molte altre, le donne avanzano sulle spalle di giganti per affrontare la società tecno-patriarcale e le sue reti di potere.

Uno splendente Aaron Swartz goderà vedendo che sono tante quelle che continuano la lotta contro la lobby della proprietà intellettuale e la corruzione del capitalismo digitale. Barnaby Jack darà di nuovo la presentazione che la sua morte improvvisa non ha reso possibile, quella in cui ha esposto quella potenzialmente letale violazione di sicurezza nei pacemaker, o uno dei suoi precedenti hack su bancomat o "smart" car. E que Tron (Boris Froricic) rida ancora creando sistemi di crittografia telefonica e sviluppando crack per le carte di credito. Tutti sono morti prematuramente e fatti oggetto di stalking da parte di coloro che governano solo per aver segnalato problemi tecnici che hanno messo in hack il potere del loro apparato tecnoindustriale.

Nella notte dei morti, risorgeranno tutte le anime cadute per mano del fascismo in questa ed in tutte le città. Anime che ci ricorderanno quanto sia necessario mantenere unità e audacia di fronte a una minaccia totalitaria che non conosce limiti quando si tratta di imporre il suo potere. Ci vogliono sole e senza memoria, ma ci troveranno insieme, consapevoli di coloro che hanno preceduto e di chi ci seguirà.

Tra tutto questo fermento, negli angoli delLa Invisible ... l'ombra di Guy Fawkes è pronta per quando arriverà la sua ora.